flag004

 

torna all’elenco

Pian della Regina.JPG

SCHEDA

 

Pian della Regina (m 2628), Valsaviore.

Valsaviore è una tra le più belle e suggestive vallate laterali della Valle Camonica, nel cuore delle Alpi Retiche bresciane e del Parco Regionale dell'Adamello. Dal fondovalle solcato dal fiume Oglio, alle nevi perenni del Monte Adamello, con oltre 3000 metri di dislivello, fan sì che la Valsaviore offra la possibilità di effettuare tranquille passeggiate a bassa quota, fino alle ascensioni alpinistiche su vette e ghiacciai del gruppo dell'Adamello. Tra queste rientra il Pian della Regina dove si gode di un panorama incantevole a 360 gradi su gran parte delle vette dell'Adamello che appaiono in tutta la loro imponenza.

Itinerario: da Saviore dell’Adamello per Malga Bivacco Casentia

Parcheggiare l’auto nel paese di Saviore dell’Adamello a circa 1200 m di altitudine e imboccare la Via Pian della Regina (è possibile percorrere qualche centinaio di metri con l’automobile). La strada dapprima asfaltata diventa sterrata  per circa 2 km, quindi diventa più stretta ma, sempre comoda avanza tra boschi di abete rosso. Il segnavia da seguire è il CAI 85 per Malga Casentia. Raggiunta la località “Crus de la pòra Margarita” si continua a mantenere la sinistra mentre l’abetaia degrada, lasciando spazio a larici, rododendri, ginepri nani, mirtilli neri e lamponi. Si attraversano due zone spoglie di vegetazione a causa di valanghe cadute in passato e si raggiunge un ampio pascolo con al centro Malga Casentia (m 1849) ricostruita nel 2002 ed adibita a bivacco. Nei pressi della malga sono presenti larici centenari. Proseguendo lungo il sentiero CAI 85 si attraversa un pascolo e si sale con larghe svolte in direzione delle scarpate meridionali del Pian della Regina. Giunti ai piedi delle rocce si piega a sinistra e per un’erta costola (a tratti esposta e molto ripida, porre molta attenzione) con fondo misto erba e pietraia si raggiunge la cima . In vetta si congiunge anche il sentiero CAI 93 proveniente dalla malga Corti (Cevo) e dalla sella che divide il Piz d’Olda dal Pian della Regina. Dalla vetta si vedono i vicini Marser (m 2776) e il Piz d’Olda (m 2513), il massiccio dell’Adamello, la sottostante Val Malga e buona parte della Vallecamonica.

Per il ritorno, si consiglia di seguire il CAI 93, che scende nel vallone erboso tra il Pian della Regina e il Piz d’Olda (m 2516) proseguendo poi verso malga Corte (m 1816). Poco sotto all’ agriturismo  Malga Corte, parte un bellissimo sentiero (segni tricolore) dei Partigiani (n. 21) di Saviore che arriva fino all’abitato.

Porre attenzione sia nel tratto finale (CAI 85) di arrivo al Pian della Regina, sia in quello iniziale di discesa verso la sella (CAI 93).

 

Guarda le Foto                                                     Cartografia Ingenia                  Mappa

Partenza

quota

Arrivo

quota

dislivello

max

Tempo

Km

Difficoltà

Data

Saviore dell’Adamello

1200

Pian della Regina

2628

1428

 

h. 3.00/3.30

7,5

EE+

16/10/2014

Nota: il tempo è riferito alla sola salita o all’andata!

 

                                                                                    

(seconda parte)Sopra i 2000 m