flag004

 

(seconda parte)Sopra i 2000 m

Malga Culvegla.JPG

SCHEDA

 

Malga Culvegla (m 1822) dallo Zapell de L’Asen (m 2029) -  Valle di Campovecchio.

La Riserva Naturale Regionale delle Valli di S.Antonio č costituita dalle magnifiche valli di Campovecchio e Val Brandet situate all’estremitŕ orientale delle Alpi Orobie. Normalmente il punto di partenza delle relative escursioni č il parcheggio situato presso il pittoresco nucleo di S.Antonio di Corteno Golgi.

Itinerario: da S.Antonio a Campovecchio e poi a Malga Culvegla col sentiero 4 luglio. Ritorno con la mulattiera CAI 124.

Parcheggiare a S.Antonio e seguire dapprima il sentiero CAI 124 che costeggiando il torrente in circa 30 minuti porta a Campovecchio (m 1313). Qui poco prima del Rif. Alpini si prende a destra il celebre sentiero 4 luglio (sky maraton) CAI 7 ex 122 che dopo aver costeggiato un praticello sale nel bosco tra larici ed abeti rossi. Dopo circa mezz’ora si sbuca nella radura erbosa di Premalt (m 1590). Si sale ancora sulla cresta spartiacque tra la Val di Corteno e la Val di Campovecchio fino a raggiungere una bella terrazza naturale, che a pochi metri dal sentiero gode di una magnifica veduta su tutta la sottostante valle. Sempre salendo si raggiunge dopo circa 2 ore da Campovecchio, lo Zapell de l’Asen (m 2029). Poi il sentiero scende a mezza costa  in un vallone e con percorso alterno in quota e superando altri valloncelli arriva alle pendici del monte Telenek per calare infine a Malga Culvegla. Il sentiero 4 luglio invece prosegue in quota per il passo del Sellero. Per il ritorno si utilizza la comoda e bellissima mulattiera di fondovalle che in meno di 2 ore dalla malga raggiunge Campovecchio.

 

Guarda le Foto                                                                          Cartografia Ingenia            Mappa

Partenza

quota

Arrivo

quota

dislivello

max

Tempo

Km

Difficoltŕ

Data

S. Antonio

1127

Malga Culvegla

1822

695

902 senza contare i saliscendi

h. 4.00

Circa 13

EE

14/09/2014

Nota: il tempo č riferito alla sola salita o all’andata!

        

(seconda parte)Sopra i 2000 m